Storia del Concorso

Il concorso Born Digital Wine Awards è dedicato ad evidenziare materiale digitale (articoli, foto, video e podcast) di alta qualità avente come tema il vino. Il concorso è stato creato nel 2011 come parte dell’ European Wine Bloggers Conference, conosciuta poi con il nome di Digital Wine Communication Conference. Le valutazioni sono supportate da un software complesso che garantisce l’obiettività. La giuria include giornalisti ed esperti del settore di alto profilo.

BDWA è l’unico concorso che accetta materiale in diverse lingue: inglese, francese, italiano, tedesco, portoghese e spagnolo 

Tra il 2015 e il 2017 il concorso ha mantenuto il nome di Born Digital Wine Awards by Wine in Moderation, nel 2018 gli organizzatori hanno firmato un contratto di sponsorizzazione con gli innovatori, nel settore vino, Vinventions, dando nascita al nuovo nome: Born Digital Wine Awards with Vinventions, ed una nuova immagine del concorso. Vinventions ha portato con se energia e nuova prospettiva. Il risultato è che alcune categorie hanno subito delle trasformazioni notevoli.

Tra i nostri vincitori ci sono importanti nomi del giornalismo del vino, e le liste del materiale menzionato, rappresentano I “must-see” per chi opera nel mondo del vino, sia in termini di contenuti che di autori.